Risposte What3words

 

Alcune dell risposte dei lettori al gioco In tre parole: noi siamo qui, pubblicato su Pagina99 del 2 gennaio 2016

Stella Bottai scrive dal Kunstmuseum di Berna, descritto dalle parole sosta.validi.scura:
“E in effetti è stata una sosta con validi quadri in un giorno di pioggia scura. Corrispondenze!”.

E corrispondenze sono anche quelle che Massimo Conte ha trovato in casa:

Mi aggiro per casa mia. Ogni passo, ogni stanza, una terna-haiku descrive cosa faccio.

Sulla porta di casa, cerco le chiavi:

zitta.aiuta.trovate

Passo per la camera da pranzo, piena di persone che parlano da ore, in un infinito aperitivo:

stimate.gabbie.salotti; bevendo.gabbie.provini; mode.vigneto.assolto

Vado in cucina e preparo piatti impensabili:

servo.reali.cucine; nuovi.bruschi.bufali; alto.borgo.anatre; vulcano.limone.vitello; elevato.impasti.costa; spiedo.pregio.ragno; crudo.tenore.calcoli; cariche.timidi.squali

Esco sul balcone per fumare, nonostante il maltempo:

fiocchi.fulmini.bussano; anello.guasta.polmoni

Vado in bagno:

pianure.berlina.bagnare

Ho sonno, mi poggio sul letto:

muovere.dormivi.beffe; sognati.abili.parere

Infine, dopo un sonno pesante per aver mangiato troppo,

domato.elevati.gassoso

mi risveglio e ho un’illuminazione:

gridare.inizia.svolte

alzalo.giocati.domani


Cristina Maselli si è mossa nei punti verbo-geografici intorno a lei, componendo una storia:

Mi BAGNO in questo mare e non mi è permesso voltarmi inDIETRO, mai.

Condannata a NUOTAre per MIGLIA, l’anima nella rete di SPAGO della memoria, per ritrovarti posso solo far riSUONARE conchiglie, voci EMESSE dal profondo.

Vivo BENDATA da alghe antiche, amore, eppure so che VOLIAMO ancora.

Sono GUIDATA da ricordi che vedo SFILARE tra la sabbia , SCELTI per raccontare ai passanti STORIE d’acqua e d’aria che ho IDEATO nella notte.

Ma se per caso quella volta nessun navigante ci avesse NOTATI ? Noi, persi nel BALLO con cui hai PESCATO INTERI giorni della mia vita.

Allora, Vento – tu libero – SPIEGA al mondo GIOIE e i LIMITI dei nostri cuori diversi.

C’è poi chi ha giocato al contrario, scrivendo la terna di parole e invitando gli altri a scoprire il luogo: dalla Thailandia

 

 


Lascia un commento

*