January 17th #ArtsBirthday la festa di compleanno dell’arte

Why, all over the world, people celebrate Art’s Birthday  on January 17th (in 2014 art will be 1.000.051 years old)? Read this post and, if you like, join the celebration on Twitter with #ArtsBirthday (info below)

The inventor of art’s birthday is the artist Robert Filliou (1926-1987) born at Sauve, France, on January 17th. After the end of WW2, a master in economics in Usa and travels in many countries- Japan, Korea, Spain, Egypt, Denmark – that made him a cosmopolite and a pacifist interested in oriental thought, Filliou approached Fluxus. 
Since the beginning of the Sixties, Fluxus collects researches on music, poetry, performance, all over the world, and spreads like a virus, like an emergent feature impossible to frame, like a form of permanent and cooperative creativity.
A poet, creator of portable artworks inspired to game, chance, paradox; a promoter of relational art projects based on unusual point of views on time, society, economics, Filliou proposes the notions of Création Permanente and  Fête permanente or  Eternal Network. In 1963 he imagines the beginning of art in a remote period – 1.000.000 years before – ironically fixing the event in a precise date, the day of his own birthday, January 17th. He proposes to celebrate the anniversary with holidays lasting longer and longer, in order to make festivity coincides with working days, artists with spectators, in a great eternal network.

Immagine 3

Robert Filliou, “ It all started a 17th of January one million years ago” (Whispered History of Art)

After 51 years since 1963, on January 17th 2014, art is 1.000.051 years old.
artsbirthday.net registers world wide participations to the anniversary, with radio broadcasts, live video streamings, performances, dinners, parties scheduled between January 15th and 19th 2014.
@diconodioggi proposes to celebrate on Twitter, using #ArtsBirthday.
 On January 17th write in a weet who and what you’ll bring with you at Art’s Birthday: colors,forms, artists, artworks, details, museums, places, non places, from prehistory up to today.

fluxus_1    

Celebrating from Italy, 2014: Laura Leuzzi, Stefano Scialotti …

Chronology
 and history of Art’s Birthday
About Fluxus: alfaFluxus. L’arte della sovversione continua, ed. Manuela Gandini, “alfabeta 2”, December 2012, n. 25

Perché il 17 gennaio si festeggia – in tutto il mondo – il compleanno dell’arte (1.000.051 anni)? 
Per saperlo, leggete il post e, se volete, partecipate ai festeggiamenti su Twitter con l’hashtag #ArtsBirthday (le regole in fondo a questo post).

L’inventore del compleanno dell’arte è l’artista Robert Filliou (1926-1987) nato a Sauve, in Francia, il 17 gennaio. Dopo la resistenza, la fine della seconda guerra mondiale, gli studi di economia politica negli Stati Uniti e soggiorni in diversi paesi – fra cui Giappone, Corea, Spagna, Egitto, Danimarca – che ne fanno un cosmopolita pacifista e zen, Filliou si avvicina al movimento Fluxus.
Dall’inizio degli anni Sessanta, Fluxus collega ricerche musicali, poetiche, performative di artisti di tutto il mondo, diffondendosi come un virus; un carattere emergente impossibile da fissare; una forma di creatività continua e collaborativa.
Poeta, creatore di opere portatili e giocabili, di paradossi e progetti partecipativi, di punti di vista laterali sul tempo, sulla società e sull’economia, Filliou inventa le nozioni di Création Permanente e  di Fête permanente o  Eternal Network. Nel 1963 fissa l’inizio dell’arte in un’epoca remota – 1.000.000 di anni prima – e, ironicamente, in una data precisa, quella del suo stesso compleanno, il 17 gennaio. Invita a festeggiare l’anniversario con un periodo sempre più lungo di vacanza, finché i giorni feriali sarebbero coincisi con i festivi, gli artisti con il pubblico, in una grande rete di connessioni e comunicazioni.

Immagine 3

Robert Filliou, “ It all started a 17th of January one million years ago” (Whispered History of Art)

Dal 1963, sono passati 51 anni e dunque nel 2014, il 17 gennaio, l’arte compie 1.000.051 anni. La rete artsbirthday.net raccoglie la partecipazione all’anniversario di artisti di tutto il mondo, con performance, trasmissioni radio, dirette streaming, feste, previste fra il 15 e il 19 gennaio 2014.

@diconodioggi invita a festeggiare su Twitter, utilizzando l’hashtag #ArtsBirthday.
Il 17 gennaio, scrivete in uno o più tweet a @diconodioggi (senza dimenticare l’hashtag #ArtsBirthday) cosa e chi portereste con voi alla festa di compleanno dell’arte: colori, forme, artiste e artisti, opere di ogni tipo, dettagli, musei, luoghi e non-luoghi, dalla preistoria a oggi.

fluxus_1    

Festeggiano dall’Italia nel 2014: Laura Leuzzi, Aldo Spinelli, Stefano Scialotti…

Cronologia e storia dei festeggiamenti dell’Art’s Birthday
Su Fluxus: alfaFluxus. L’arte della sovversione continua, a cura di Manuela Gandini, supplemento ad “alfabeta 2”, dicembre 2012, n. 25

L’antologia di @atrapurpurea My #ArtsBirthday
ArtsBirthday su #scritturebrevi
A
ntonella Sbrilli (@asbrilli)


CondividiShare on Facebook186Tweet about this on TwitterShare on Google+6Pin on Pinterest0Email this to someone

3 Comments

  1. Diconodioggi
    Gen 14, 2014 @ 22:12:30

    Il primo commento arriva via mail da ZEROZAK http://www.thezerozak.org, eccolo:

    Il compleanno dell’arte sta all’arte come il Bacio Perugina sta a San Valentino.
    E ciò significa che per un giorno l’arte può diventare parte integrante del costume di vita della gente, come accade con la festa di San Valentino, ricorrenza che nessuno dimentica e che porta anche solo per un secondo ad interrogarsi sul proprio amore (e interrogarsi anche solo un secondo sull’arte sarebbe già una gran cosa).
    Ma potrebbe anche significare che, come la stessa festa di San Valentino, l’arte si va commercializzando e superficializzando anche nei suoi aspetti più avanguardisti e dissacranti (come era nelle intenzioni di Filliou quando ideò il compleanno dell’arte).
    Alla domanda “Che cos’è San Valentino?” molti di noi risponderebbero è il 14 febbraio, la festa degli innamorati. Magari pensando già a un buon tubo di Baci Perugina da regalare all’amat@, ben dimentichi della fine del povero santo morto decapitato nel III secolo.
    E alla domanda “Che cos’è l’arte?” como risponderemmo? Per pensare anche solo un secondo a una risposta ci aiuterà festeggiare il suo compleanno il 17 gennaio? O sarà solo un’altra di quelle feste in cui ci sentiremo a disagio, non sapendo con chi andare e che regalo portare? A noi la risposta…
    ZEROZAK

    Reply

  2. #ArtsBirthday: B E A U T Y, a video by Rino Stefano Tagliafierro | Will that be all?
    Gen 17, 2014 @ 14:01:05

    […] #ArtsBirthday today, and we can’t think of a better way to celebrate it than by posting this awesome video by […]

    Reply

  3. Diconodioggi
    Gen 17, 2014 @ 14:09:39

    grazie! lo pubblichiamo anche via twitter

    Reply

Lascia un commento

*