#zero15 dal primo al 365° giorno

Non perderemo certo il conto dei giorni di quest’anno: dal primo gennaio 2015, su Twitter, l’account @anno_zero15 ha lanciato l’hashtag #zero15 che quotidianamente raccoglie decine di messaggi e di immagini taggate con il numero progressivo di quel giorno nell’anno in corso.
zero15Da #zero15/1 (lo scorso primo gennaio) a #zero15/365 (il prossimo 31 dicembre) tutti possiamo contribuire a questa impresa con un tweet di 140 caratteri che “esprima parte di noi in quel giorno lì”. L’idea è di Giulia Valdi (@giuliavaldi), che al passaggio d’anno ha deciso di dare avvio a questa antologia cooperativa che intercetta il “sentiment” della giornata, attraverso una manciata di caratteri che – come dice lei stessa – riescono a mostrare molto più di quanto appaia a una prima lettura o a una prima occhiata. Non per niente l’immagine dell’account è un occhio femminile, collegato, in un tweet, a una citazione filosofica “L’anima si concentra nell’occhio, e non solo vede per mezzo suo, ma vi è anche vista” (Hegel). Oltre alla filosofia –  spiega @giuliavaldi – i tweet tendono a citare poesia e narrativa, accompagnate da immagini significative, foto d’autore, foto trovate, disegni, fumetti: “rimango spesso stupita di fronte a tanta bellezza, insieme a una ricerca che non è mai banale. Cosa diventerà #zero15 davvero non lo so ancora! Una raccolta di tweet, un profilo Instagram, che sottolinei l’importanza delle foto… intanto la cadenza giornaliera per molti è diventata una sorta di buona abitudine”. E come talvolta accade su Twitter, dove un hashtag si collega ad altri per sintonia, #zero15 compare spesso insieme a #scritturebrevi, #ventaglidiparole, #universoversi. Qui le istruzioni per partecipare. (a.s.)


CondividiShare on Facebook27Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone